fbpx

Entra nel branco!

Inserisci la tua mail e ricevi gli articoli: segui le tracce

    SPERANZA

    Vorrei, lo sai, per te
    salire alle stelle
    guidarti nella notte
    scivolare alle tue spalle 
    come brezza tra le balze 
    delle gonne—cantare
    assieme ai merli 
    mentre passi sussurrarti
    “Senti, senti, è primavera!” 
    Non sbagliare, mai sbagliare
    scintillare e darti fede
    esser lama e fuoco
    drago e cavaliere—non tremare:
    mai temere, d’esser solo 
    d’annoiarti—sorprenderti 
    sperare, io vorrei. 
    E per te, e con te 
    fiorire, ricominciare.

    Canti di primavera